Author Archives: admin

Concorso d’Arte Club Atlantico Bologna

La Galleria Mondarte è lieta di presentare il Concorso D’Arte Associazione Atlantico, rivolto ai giovani artisti dell’Accademia di Belle Arti di Bologna.

 

Il Club è parte integrante di un’organizzazione mondiale (ATA) nata nel 1954, come organismo di raccordo fra Nato ed opinione pubblica.  Lo scopo dell’organizzazione era quello di formare le nuove generazioni a guardare oltre il proprio stato nazionale: nulla di più attuale se pensiamo al contesto europeo in cui siamo inseriti.

Con queste finalità, da oltre 60 anni, il Comitato Atlantico svolge attività di ricerca, formazione e informazione su temi indifferenti: politica estera, economia, sicurezza.

Alla base del prestigioso Club vi è la continua ricerca e analisi che sfocia nella promozione di iniziative in collaborazione con centri di studio e ricerca. Per questo da sempre l’associazione promuove l’arte come veicolo delle pacifiche relazioni internazionali fra Stati, popoli e individui, rafforzando i principi di democrazia, libertà individuale e saldando i vincoli culturali fra i cittadini.

Per questo, attraverso l’esperienza della Galleria Mondarte, l’associazione ha istituito un importante premio dell’arte in denaro, rivolto ai giovani studenti dell’Accademia di Bologna.

 

La galleria Mondarte selezionerà 10 artisti che avranno meglio saputo interpretare il tema delle “connessioni di pace”, della pace come veicolo di comunicazione fra popoli e culture differenti.

Tra gli artisti,  una giuria prestigiosa individuerà i tre finalisti che avranno meglio saputo proporre una visione personale del tema, che verranno premiati il giorno 9 Giugno presso la Galleria Mondarte.  Oltre ai premi in  denaro gli artisti potranno esporre in Galleria e in alte  importanti location  durante gli eventi di respiro internazionale del Club Atlantico.

Per tutte le informazioni riguardanti le modalità di candidatura e le tempistiche scaricare il Bando del Concorso relativo  o inviare una mail alla info@mondarte.com.

 

Bando definitivo Concorso D’arte Associazione Atlantico di Bologna

Tagged ,

MOSTRA OLTREFORMA: ABVA Art + BLUE Franciacorta

La Galleria Mondarte è lieta di ospitare, dal 27/03 al 2/04, la mostra personale di ABVA in partnership con il brand BLUE Franciacorta.

La mostra è una selezione di opere di Andrea Bellei, aka ABVA, che rappresenta un insieme di scelte non casuali: un percorso vitale che richiama l’atto creativo per eccellenza, l’energia della vita. La vitalità è data dalle scelte che compiamo ogni giorno: ognuna apre un cammino fatto di collazioni di piccoli significati, piccole manifestazioni del quotidiano.

Quello di ABVA è un gioco di specchi triangolari: le opere si autocitano cercando di ritrovarsi e definirsi nuovamente nel caos della realtà. Il fil rouge è la citazione, un atto pieno, una concreta manifestazione di possibilismo.

La mostra, che si aprirà il 27 Marzo con un Vernissage su invito, si struttura come un assemblage in cui ogni dettaglio, ogni colore è pieno di accensioni e intuizioni. Per questo il messaggio di ogni tela prosegue sulle bottiglie di Blue Franciacorta a cui sono abbinate, in un processo di ricerca innovativa. BLUE diventerà uno dei protagonisti, vera e proprio arte da fruire.

Il 31 Marzo alle ore 18:30 si terrà un evento riservato al grande pubblico: una work art session dell’artista con la possibilità di conoscere la sua arte da vicino.

 

Tagged , , , ,

“Piero della Francesca e Caravaggio” – Escursione a Sansepolcro

Sabato 22 Aprile 2017 – Escursione a Sansepolcro – ” Piero della Francesca e Caravaggio”

Una piacevole giornata a Sansepolcro, cittadina situata all’estremo limite della Toscana ai confini con Romagna , Marche ed Umbria. Città millenaria che ha dato i natali a importanti uomini di scienza e cultura fra cui Piero della Francesca e la cui importanza è testimoniata dalla presenza di innumerevoli palazzi storici e chiese.Il nostro itinerario vuole però essere un percorso non solo storico artistico , ma anche di tradizione e valorizzazione di piccole realtà artigianali locali che rendono questo lembo di terra un luogo unico al mondo.  

Visiteremo un storica fabbrica di produzione di sigari artigianali “Mastro Tornabuoni” , per poi addentrarci nel centro storico di Sansepolcro alla scoperta dei monumenti più importanti e soffermandoci al Museo Civico dove ammireremo  opere di Piero della Francesca e di  Caravaggio . La mostra dal titolo “Nel segno di Roberto Longhi Piero della Francesca e Caravaggio” è un omaggio al  grande studioso e scrittore , primo a valorizzare e a dare il giusto riconoscimento a questi due grandi  artisti italiani.    

 

 

      

Tagged , ,

IO E GIANFRANCO…………..doppia unicità

Mostra personale dell’artista Gianfranco Bertolotti

Dal 6 al 20 Dicembre 2014

Vernissage sabato 6 dicembre ore 16.00

Aperto tutti i giorni  10,00 – 12,30    15,30 – 19.00

Io e Gianfranco... doppia unicità

Io e Gianfranco… doppia unicità

Tagged ,

“DIVERSAMENTE ARTE DIVERSAMENTE ABILI”

“DIVERSAMENTE ARTE DIVERSAMENTE ABILI”
Mostra organizzata dal Comitato Diversamente arte
In esposizione opere di Arianna Adriani, Alessandro Gabrielli, Davide Limongelli, Fabrizio Tartari, Felice Tagliaferri
Vernissage sabato 18 Ottobre 2014 ore 16.00
La mostra sarà aperta tutti i giorni fino al 2 Novembre dalle 10 alle 12.30 dalle 15.00 alle 19.00

invito

Antonio Bencich “Matita e….”

nullLoc  Antonio Bancich 50X70Mostra personale dell’artista Antonio Bencich dal titolo “Matita e….”
9 Agosto – 23 Agosto 2014
Sale ex cantine degli Scolopi – Palazzo comunale di Fanano (MO)
P.zza G. Marconi n. 1 Fanano MO
orari di apertura 10,00 – 12,30    16,00 – 19,00 tutti i giorni
VERNISSAGE
Sabato 9 agosto 2014 ore. 16,00
Sarà presente il maestro

Porte Aperte agli artisti

GALL.MONDARTE3

La galleria apre le porte agli artisti che desiderano fare conoscere il proprio lavoro al pubblico .

95 mq di spazio espositivo luminoso ed accogliente nato appositamente per valorizzare le opere d’arte siano esse dipinti, sculture, fotografie o installazioni.
Mettiamo a disposizione competenza e professionalità supportando l’artista in tutti i passi necessari alla buona riuscita dell’evento dalla scelta delle opere, all’allestimento, alla realizzazione del book, alla promozione, ecc.

Contattateci organizzaremo insieme la vostra mostra
info@mondarte.com
tel. 051/73.97.30

Cena in Galleria

COLLAGE

Mondarte organizza la Cena in Galleria.

Offrite ai vostri ospiti una serata diversa dalle solite, in un ambiente elegante e riservato, totalmente a vostra disposizione.

Cenerete circondati da importanti opere di artisti contemporanei e del ‘900: Sandro Chia, Tano Festa, Alberto Sughi, Marco Lodola, Antonio Corpora, Rabarama e tanti altri…

Vi proponiamo  eccellenze eno-gastronomiche accompagnate dalle migliori marche di champagne.

Organizziamo la cena in base alle vostre esigenze e desideri, con uno staff totalmente a vostra disposizione

Contattateci ed insieme realizzeremo una serata su misura per voi, per i vostri clienti, per i vostri ospiti.

In collaborazione con Rossomodena

cena in galleria

BORDERLINE in mostra a Ravenna

borderline

 

Il MAR Museo d’Arte della Città di Ravenna prosegue la sua indagine su temi di grande interesse con l’ambizioso progetto espositivo dal titolo Borderline, Artisti tra normalità e follia. Da Bosch a Dalì, dall’Art Brut a Basquiat.

In programma dal 17 febbraio al 16 giugno 2013, l’obiettivo della mostra è di superare i confini che fino ad oggi hanno racchiuso l’Art Brut e l’ “arte dei folli” in un recinto, isolandone gli esponenti da quelli che la critica (e il mercato) ha eletto artisti “ufficiali”.
Già nella cultura europea del XX secolo diversi protagonisti delle avanguardie e psichiatri innovatori guardarono in luce nuova le esperienze artistiche nate nei luoghi di cura per malati mentali. Le ricerche di quegli anni avevano avviato una revisione radicale di termini quali “arte dei folli” e “arte psicopatologica”, prendendo in esame queste produzioni sia come sorgenti stesse della creatività quanto come una modalità propria di essere nel mondo, da comprendere al di là del linguaggio formale.
Ricordiamo in sintesi alcune significative tappe storiche: già nel 1912 Paul Klee, in occasione della prima mostra del movimento artistico del Blaue Reiter alla Galleria Thannhauser di Monaco aveva individuato nelle culture primitive, nei disegni infantili e in quelli dei malati mentali le fonti dell’attività creativa. Nel 1945 Jean Dubuffet conia la nozione di Art Brut avviando così una nuova epoca di ricerche in questo campo.
Oggi il termine Borderline individua una condizione critica della modernità, antropologica prima ancora che clinica e culturale. In questo senso la mostra intende esplorare gli incerti confini dell’esperienza artistica al di là di categorie stabilite nel corso del XX secolo, individuando così un’area della creatività dai confini mobili, dove trovano espressione artisti ufficiali ma anche quegli autori ritenuti “folli”, “alienati” o, detto in un linguaggio nato negli anni ’70, “outsiders”.

Dopo una ampia INTRODUZIONE INTROSPETTIVA, con opere di Hieronymus Bosch, Pieter Bruegel, Francisco Goya, Max Klinger e Théodore Géricault, l’esposizione è organizzata per sezioni tematiche.
Nel DISAGIO DELLA REALTA’ verranno presentate importanti opere di protagonisti riconosciuti quali Pierre Alechinsky, Karel Appel, Jean Dubuffet, Gaston Chaissac, Madge Gill, Vojislav Jakic, Asger Jorn, Tancredi Parmeggiani, Federico Saracini, Gaston Teuscher, Willy Varlin, August Walla, Wols, Adolf Wölfli, Carlo Zinelli.
Il DISAGIO DEL CORPO comprende una serie di lavori dove è protagonista il corpo, che diviene l’estensione della superficie pittorica e talvolta opera stessa nelle sue più sorprendenti trasformazioni, descritte in toni ludici, poetici, talvolta violenti. In questa sezione troviamo Victor Brauner, Corneille, Jean Dubuffet, Pietro Ghizzardi, Cesare Inzerillo, André Masson, Arnulf Rainer, Eugenio Santoro, Carlo Zinelli; poi protagonisti del Wiener Aktionismus come Hermann Nitsch e Günter Brus; e infine Joaquim Vicens Gironella, Josef Hofer, Dwight Mackintosh, Oswald Tschirtner.

All’interno dei RITRATTI DELL’ANIMA ampio spazio viene dedicato ad una sequenza di ritratti e soprattutto autoritratti, una delle forme di autoanalisi inconsapevole più frequente nei pazienti delle case di cura, con opere di Francis Bacon, Enrico Baj, Jean – Michel Basquiat, Pablo Echaurren, Sylvain Fusco, Pietro Ghizzardi, Theodor Gordon, Antonio Ligabue, Bengt Lindstrom, Mattia Moreni, Arnulf Rainer, Gino Sandri, Lorenzo Viani. Due maschere Sepik vengono inserite, quali emblematici manufatti di arte primitiva, provenienti dalle popolazioni indigene del fiume Sepik in Melanesia. Un’intera sala viene poi dedicata ad Aloïse Corbaz, storica autrice dell’Art Brut.
La mostra prosegue con una sezione dedicata alla scultura, la TERZA DIMENSIONE DEL MONDO con inediti di Umberto Gervasi, Giuseppe Righi e ancora opere di arte primitiva del Sepik.
Infine, nel SOGNO RIVELA LA NATURA DELLE COSE (titolo che richiama una mostra della Fondazione Mazzotta del 1989), viene definito l’onirico come fantasma del Borderline con una selezione di dipinti di surrealisti come Salvador Dalì, Max Ernst, André Masson, Victor Brauner, oltre alla presenza di Paul Klee, grande estimatore dell’arte infantile e degli alienati, e dell’autore di Art Brut Scottie Wilson.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi